• Periferie

    Le periferie non sono addomesticate. Nelle periferie tutto può sempre succedere.

  • Periferie

    Le periferie non sono mai addomesticate.

    woman with glasses talks in front of landcscape with city view

    ILIESI – “Modelli di mondo: voci dalle periferie” è un progetto nel quale mi ha coinvolto la mia amica e omonia Cristina Marras, Direttrice della Ricerca al CNR, chiedendomi cosa fosse per me la periferia. Ecco allora la mia testimonianza sul significato di periferia, un luogo che vivevo inizialmente con dolore, come una mancanza. Poi a un certo punto mi sono accorta che era proprio la periferia – in tutte le sue accezioni – quello che cercavo nelle mie esplorazioni. Oggi ho capito che è la mia fonte di ispirazione.

    Per registrare questo breve contributo ho chiesto l’aiuto del mio amico Alessandro Olla (grazie ancora Ale!) e ho scelto Giorgino, una zona di Cagliari stranamente periferica, ‘stranamente’ perché si trova a pochi minuti dalla stazione centrale, però una serie di circostanze l’hanno relegata a periferia. Alle mie spalle si vedono i silos che qualche minuto dopo la fine di questa registrazione sarebbero venuti giù con la dinamite.

    Perché nelle periferia, tutto può sempre succedere, perché le periferie non sono mai addomesticate.